Valutazione e accreditamento

Si è già accennato all’opportunità di istituire un Osservatorio per la Ricerca dedicato alle attività monitoraggio, promozione e valorizzazione della ricerca scientifica dell’Ateneo. Una linea parallela di intervento, anche tenuto conto delle normative recenti e delle regole dettate dall’ANVUR, dovrà riguardare la valutazione della qualità e l’accreditamento dei corsi di studio.

Si può ritenere che l’esperienza fino ad ora acquisita grazie al Nucleo di Valutazione, all’attività di accreditamento già sperimentata per alcuni corsi di laurea e alle professionalità già formate, non debba rendere questo compito più gravoso del dovuto. Si tratta in ogni caso di un percorso estremamente qualificante e impegnativo, rispetto al quale altri Atenei si sono mossi prima del nostro. È quindi quanto mai urgente provvedere. Fermo restando che l’aspetto sul quale ci si dovrà maggiormente concentrare sarà quello relativo alla razionalizzazione degli sforzi fino ad ora compiuti, affinché il sistema di valutazione e accreditamento non diventi solo un ulteriore aggravio di lavoro, ma sia uno strumento atto al raggiungimento di veri obiettivi di miglioramento dell’efficacia dei servizi e della qualità del nostro lavoro.

01. ottobre 2012 Autore: Marisa Porrini
Categoria: Valutazione e accreditamento | Lascia un commento

Lascia un commento

Campi richiesti*

*